In Palermo Today.com
In Palermo Today.com
 





Chiese Palermo

Tutte le chiese più importanti di Palermo: descrizioni architettoniche e storiche, opere d'arte in esse contenute, orari per le visite.
Oratorio SS. Rosario in San Domenico Oratorio SS. Rosario in San Domenico - Piazza Vigliena - Palermo

Completato nel 1574 dalla Compagnia del SS. Rosario in in San Domenico, l'Oratorio si presenta al visitatore con una veste esterna tanto semplice almeno quanto l'interno è sontuoso.

Dopo l'ingresso attraverso una facciata tardo settecentesca si accede all'antioratorio che immette nell’aula oratoriale impreziosita da un pavimento maiolicato a scacchi, dove si può ammirare un ciclo si dipinti seicentesco accompagnato dagli stucchi realizzati da Giacomo Serpotta dal 1710 al 1717. Sulla volta un affresco raffigurante l'Incoronazione della Vergine di Pietro Novelli, opera del primo Settecento.

Nel prespiterio campeggia sull'altare una tela di Van Dyck rappresentante la Madonna del Rosario con i Santi domenicani e le Sante Patrone di Palermo.

Stile: Barocco.
Edificazione: XVI secolo
Orari: da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 13.30. Ultima entrata alle 13.00.
Biglietti: ingresso a pagamento. Si rimanda al sito ufficiale.
Telefono: +39.091.332779
E-mail: santacita@libero.it
Sito web: Oratorio di Santa Cita
Oratorio SS. Rosario in Santa Cita Oratorio SS. Rosario in Santa Cita - Piazza Vigliena - Palermo

Inaugurato nel 1686 dalla Compagnia del SS. Rosario in Santa Cita, l'Oratorio si presenta al visitatore con una veste esterna tanto semplice almeno quanto l'interno è sontuoso. Dopo l'ingresso attraverso una semplice scalinata si accede all'antioratorio che porta all’aula oratoriale, dove si trova lo splendido capolavoro barocco di stucchi i Misteri e le Virtù, opera di Giacomo Serpotta. Tra i vari stucchi campeggia al centro della controfacciata la Battaglia di Lepanto (7 ottobre 1571), opera commissionata per commemorare la vittoria della flotta della Lega Cristiana contro i Turchi, avvenuta grazie alla protezione e intercessione della Madonna del Rosario.

Stile: Barocco.
Edificazione: XVI-XVII secolo
Orari: da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 13.30. Ultima entrata alle 13.00.
Biglietti: ingresso a pagamento. Si rimanda al sito ufficiale.
Telefono: +39.091.332779
E-mail: santacita@libero.it
Sito web: Oratorio di Santa Cita
Chiesa di Santa Cita Chiesa di Santa Cita - Piazza Vigliena - Palermo

Il luogo di culto sorse nel Quattrocento per opera di un mercante di Lucca il quale nel 1438 lo dedicò a Santa Zita; ricostruita secondo il progetto di Giuseppe Giacalone in forme barocche.
La Chiesa di Santa Zita fu danneggiata gravemente durante la Seconda Guerra Mondiale ma conserva tuttavia numerose opere d'arte tra le quali un'importante pala d’altare di Filippo Paladini raffigurante Santa Agnese da Montepulciano, la magnifica e sontuosa Cappella del Rosario e la Cappella del Crocifisso, dove si apre una bella cripta seicentesca.

Stile: Barocco.
Edificazione: XVI secolo
Orari: da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 13.30. Ultima entrata alle 13.00.
Biglietti: ingresso libero.
Telefono: +39.091.332779
E-mail: santacita@libero.it
Sito web: Oratorio di Santa Cita
Chiesa di San Giuseppe dei Teatini Chiesa di San Giuseppe dei Teatini - Piazza Vigliena - Palermo

Sorta sul sito dove sorgeva l'antica Chiesa di Sant'Elia alla Porta Giudaica la Chiesa di San Giuseppe dei Teatini fu edificata per volere dei Chierici Regolari Teatini secondo il progetto maestoso dell'architetto genovese Giacomo Besio (altri sospettano la mano del teatino Pietro Caracciolo) disegnato in stile barocco. La costruzione iniziò il 6 gennaio del 1612 ed terminò nel 1645, venendo consacrata il 23 maggio del 1667.
Una facciata della chiesa compone uno dei Quattro Canti di Piazza Vigliena, incrocio di Via Maqueda e Via Vittorio Emanuele

Stile: Barocco.
Edificazione: 1612-1645
Orari: da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00. Domenica dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00.
Telefono: +39.091.331239
E-mail: non disponibile.
Sito web: Chiesa di San Giuseppe dei Teatini
Basilica del Carmine Chiesa di San Matteo - Via Vittorio Emanuele, 257 - Palermo

Situata lungo la centrale via Vittorio Emanuele la Chiesa di San Matteo, voluta da dell’Opera dei Miseremimi, presenta facciata barocca e interno a croce latina con imponenti colonne doriche che separano la navata centrale dalle navate laterali dove si aprono dieci cappelle; il tutto è sormontato da una cupola ottagonale affrescata.
Al suo interno si possono ammirare pregevoli stucchi e sculture del Serpotta e affreschi di Vito D'Anna nella cupola della navata centrale e laterale; i due artisti hanno trovato sepoltura nella cripta di San Matteo.

Stile: Barocco.
Edificazione: 1633-1664
Orari: non disponibili.
Telefono: +39.091.334833
E-mail: non disponibile.
Sito web: non disponibile.

In Palermo Today è aggiornato ogni giorno

© In Palermo Today
Tutti i diritti riservati